Consulenza Viticola

Le caratteristiche di un vino di qualità sono da ricercarsi nell’uva da cui questo è stato prodotto. Un’ uva di qualità è il risultato dell’interazione di molti fattori tra cui prevalgono quelli legati alla zona di produzione come la pedologia e il clima.
I tecnici della Sinergo forniscono le proprie conoscenze, mettendole al servizio dell’ imprenditore il cui compito è quello di definire gli obiettivi aziendali e fornire le necessarie informazioni per organizzare correttamente i fattori produttivi (organizzazione aziendale, disponibilità stagionale del personale, strutture e macchine disponibili, ecc.);

La nostra attività di consulenza si esplicita attraverso due momenti organizzativi principali:
• le riunioni periodiche con la direzione dell'azienda con cui si definiscono d'intesa obiettivi e mezzi per raggiungerli: indicativamente una volta al mese.
• i sopralluoghi tecnici con una frequenza periodica che varia in base alla stagione e alla fasi vegetative del vigneto.


I servizi della Sinergo comprendono:
• Consulenza per l’ impianto di un nuovo vigneto; partendo dall’ analisi del suolo si fa la scelta del portinnesto e si propongono le prime indicazioni per la concimazione di impianto. Studio dell’ appezzamento di terreno da impiantare e scelta dei più adatti sesti di impianto, forme di allevamento e materiali da utilizzare (pali, fili, tutori, ecc…). Seguiamo il vostro vigneto anche nella fase post-impianto (prima dell’ entrata in produzione).
• Controllo durante l’ esecuzione delle operazioni di gestione invernale del vigneto. Definizione delle migliori modalità di potatura di produzione, con consigli e accorgimenti per avere un buon equilibrio vegeto-produttivo.
• Studio di una ottimale concimazione di produzione, in funzione della vigoria del vigneto e della produzione ottenuta. Scelta della tipologia di concime e della tempistica di somministrazione (primavera o autunno). In estate, grazie ai periodici controlli in campo, si individuano eventuali sintomi da carenze sulle foglie, per intervenire con concimazioni fogliari mirate.
• Studio preventivo di una linea di difesa idonea, con scelta dei momento di intervento e dei principi attivi da utilizzare; controlli in campo dello stato sanitario della vegetazione e della produzione.
• Controllo durante l’esecuzione delle operazioni di gestione estiva del vigneto. Individuazione del momento idoneo e delle modalità di esecuzione della potatura verde. Valutazione di una corretta gestione del suolo: lavorazioni, inerbimenti, controllo delle infestanti con mezzi chimici o meccanici.